rdf:type
rdfs:label
  • Veneranda Fabbrica del Duomo di Milano
dc:title
  • Veneranda Fabbrica del Duomo di Milano
dc:description
  • Archivio: A prodotto finito tutto il materiale di lavorazione viene inviato al macero. Note: La casa editrice della Veneranda Fabbrica del Duomo di Milano non ha archivio a sé stante; la documentazione relativa, infatti, è solo una minima parte del materiale documentario (carteggi, registri, spartiti, utilizzati anche come fonti per le pubblicazioni) relativo alle diversificate attività della fabbriceria. Pertanto le informazioni richieste in seguito sono state omesse, al fine di evitare ambiguità, non potendo distinguere con nettezza i due ambiti. Non esiste un vero e proprio archivio editoriale, le fonti utilizzate per le pubblicazioni provengono dall'archivio della Fabbrica del Duomo che conserva registri e carteggi riguardanti la storia del Duomo, inteso come cattedrale, edificio, bene comune della Chiesa Ambrosiana e della città di Milano. La prima sistemazione organica di questo archivio risale al 1742. 3. Sezione fotografica e altro: Archivio fotograficoEsiste una Fototeca della Fabbrica del Duomo suddivisa in tre sottosezioni: bianco e nero, fotocolor, microfilm. Biblioteca storica: La Biblioteca storica della Casa editrice non è distinta da quella della Fabbrica del Duomo. volumi 70 dal 1800 al 1997Biblioteca specializzata. La Biblioteca specializzata è la stessa della Fabbrica del Duomo e comprende più di 8000 volumi italiani e stranieri sul Duomo, Milano e il suo territorio dall'epoca viscontea a quella regionale di oggi. [Descrizione completa consultabile in Lombardia Beni Culturali.]
dc:date
  • [sec. XX]
ha conservatore
ha date complesso archivistico
ha statusProvenienza
abstract
  • Archivio: A prodotto finito tutto il materiale di lavorazione viene inviato al macero. Note: La casa editrice della Veneranda Fabbrica del Duomo di Milano non ha archivio a sé stante; la documentazione relativa, infatti, è solo una minima parte del materiale documentario (carteggi, registri, spartiti, utilizzati anche come fonti per le pubblicazioni) relativo alle diversificate attività della fabbriceria. Pertanto le informazioni richieste in seguito sono state omesse, al fine di evitare ambiguità, non potendo distinguere con nettezza i due ambiti. Non esiste un vero e proprio archivio editoriale, le fonti utilizzate per le pubblicazioni provengono dall'archivio della Fabbrica del Duomo che conserva registri e carteggi riguardanti la storia del Duomo, inteso come cattedrale, edificio, bene comune della Chiesa Ambrosiana e della città di Milano. La prima sistemazione organica di questo archivio risale al 1742. 3. Sezione fotografica e altro: Archivio fotograficoEsiste una Fototeca della Fabbrica del Duomo suddivisa in tre sottosezioni: bianco e nero, fotocolor, microfilm. Biblioteca storica: La Biblioteca storica della Casa editrice non è distinta da quella della Fabbrica del Duomo. volumi 70 dal 1800 al 1997Biblioteca specializzata. La Biblioteca specializzata è la stessa della Fabbrica del Duomo e comprende più di 8000 volumi italiani e stranieri sul Duomo, Milano e il suo territorio dall'epoca viscontea a quella regionale di oggi. [Descrizione completa consultabile in Lombardia Beni Culturali.]
scheda provenienza href
scheda SAN
ha produttore
consistenza
  • non indicata
oad:extentAndMedium
  • non indicata
forma autorizzata complesso archivistico
  • Veneranda Fabbrica del Duomo di Milano
oad:title
  • Veneranda Fabbrica del Duomo di Milano
record provenienza id
  • MIBA00E005
sistema provenienza
  • LBC-Archivi
tipologia complesso
  • archivio
is è conservatore di of
is è produttore di of
Raw Data in: CSV | RDF ( N-Triples N3/Turtle JSON XML ) | OData ( Atom JSON ) | Microdata ( JSON HTML) | JSON-LD     Browse in: LodLive
This material is Open Knowledge   W3C Semantic Web Technology [RDF Data] Valid XHTML + RDFa
OpenLink Virtuoso version 06.01.3127, on Win32 (i686-generic-win-32), Standard Edition
Data on this page belongs to its respective rights holders.