rdf:type
rdfs:label
  • Archivio delle tradizioni e del costume ebraici Benvenuto e Alessandro Terracini di Torino
dc:title
  • Archivio delle tradizioni e del costume ebraici Benvenuto e Alessandro Terracini di Torino
dc:description
  • Con atto costitutivo di associazione del 16 gennaio 1973 (atto notarile Giampiero Prever di Torino), Renato Calabi, Franco Segre e Reginetta Ortona fondano l'Associazione "Archivio delle Tradizioni e del Costume Ebraici - Benvenuto Terracini" con sede in Torino, presso la comunità israelitica di Torino con il lascito dei fratelli Benvenuto e Alessandro Terracini, originari di Asti, che donarono alla Comunità di Torino 4.000 volumi della loro biblioteca, molti dei quali risalenti al '500 (Alcuni volumi recano delle annotazioni in lingua portoghese, prova dell'origine iberica di alcuni ebrei del Piemonte). Scopo dell'associazione culturale è di "costituire una documentazione sulle tradizioni ed il costume ebraici con particolare riferimento al Piemonte; di costituire un inventario dei beni mobili ed immobili di maggior interesse pertinenti agli insediamenti ebraici, e promuovere la tutela e la conservazione di tali beni; di mettere a disposizione degli studiosi fonti di documentazione sulle tradizioni e sul costume ebraici". La consultazione del materiale archivistico può avvenire durante l'orario di apertura degli uffici della comunità ebraica di Torino solo dietro appuntamento.
è conservatore di
ha tipologia
codice ISIL
  • IT-TO0462
indirizzo
  • Piazzetta Primo Levi, 12
altro accesso
scheda SAN
ha luogoConservatore
ha sito web
consultazione
  • 1(xsd:integer)
descrizione
  • Con atto costitutivo di associazione del 16 gennaio 1973 (atto notarile Giampiero Prever di Torino), Renato Calabi, Franco Segre e Reginetta Ortona fondano l'Associazione "Archivio delle Tradizioni e del Costume Ebraici - Benvenuto Terracini" con sede in Torino, presso la comunità israelitica di Torino con il lascito dei fratelli Benvenuto e Alessandro Terracini, originari di Asti, che donarono alla Comunità di Torino 4.000 volumi della loro biblioteca, molti dei quali risalenti al '500 (Alcuni volumi recano delle annotazioni in lingua portoghese, prova dell'origine iberica di alcuni ebrei del Piemonte). Scopo dell'associazione culturale è di "costituire una documentazione sulle tradizioni ed il costume ebraici con particolare riferimento al Piemonte; di costituire un inventario dei beni mobili ed immobili di maggior interesse pertinenti agli insediamenti ebraici, e promuovere la tutela e la conservazione di tali beni; di mettere a disposizione degli studiosi fonti di documentazione sulle tradizioni e sul costume ebraici". La consultazione del materiale archivistico può avvenire durante l'orario di apertura degli uffici della comunità ebraica di Torino solo dietro appuntamento.
forma autorizzata conservatore
  • Archivio delle tradizioni e del costume ebraici Benvenuto e Alessandro Terracini di Torino
is ha conservatore of
Raw Data in: CSV | RDF ( N-Triples N3/Turtle JSON XML ) | OData ( Atom JSON ) | Microdata ( JSON HTML) | JSON-LD     Browse in: LodLive
This material is Open Knowledge   W3C Semantic Web Technology [RDF Data] Valid XHTML + RDFa
OpenLink Virtuoso version 06.01.3127, on Win32 (i686-generic-win-32), Standard Edition
Data on this page belongs to its respective rights holders.