rdf:type
rdfs:label
  • Segreteria di Stato di azienda
dc:title
  • Segreteria di Stato di azienda
dc:description
  • Curò, almeno inizialmente, affari relativi ai seguenti uffici: regia camera della sommaria, dogana di Foggia, giunta del commercio, annona della capitale, soprintendenza della salute, delegazione dei cambi, amministrazione del prodotto dei corrieri e dei feudi di pertinenza di casa reale, tribunale del patrimonio di Sicilia, consolato di Messina, amministrazione e riscossione della crociata. Il nucleo principale delle competenze finanziarie era stato posto nel 1734 sotto la supervisione di un soprintendente o intendente general de rentas (delle rendite reali) entro la sfera dell'unica segreteria di Stato e del dispaccio universale. Nel 1735 fu istituito un soprintendente generale della reale azienda che ampliò poi le proprie competenze. Con l'istituzione della segreteria d'azienda la soprintendenza generale passò alle dipendenze della nuova segreteria. Resta da stabilire ancora quale fosse l'effettiva autonomia della soprintendenza che continuava ad avere competenze in materia di commercio e dogane, pur essendo incardinata nella segreteria di Stato, e quali le effettive funzioni che continuava ad esercitare la camera della sommaria sempre competente sul real patrimonio. Con decreto 19 ott. 1782 fu istituito il supremo consiglio di azienda o di finanza, organo collegiale, che aveva competenza su tutta l'amministrazione finanziaria dello Stato; fu sciolto, per la sua inefficienza, nel 1803 e venne ripristinata la segreteria di Stato. Nel 1806, infine, tutte le competenze d[...]
dc:date
  • [1734-1799 e 1800-1806]
ha contesto storico istituzionale
ha date esistenza
ha statusProvenienza
abstract
  • Curò, almeno inizialmente, affari relativi ai seguenti uffici: regia camera della sommaria, dogana di Foggia, giunta del commercio, annona della capitale, soprintendenza della salute, delegazione dei cambi, amministrazione del prodotto dei corrieri e dei feudi di pertinenza di casa reale, tribunale del patrimonio di Sicilia, consolato di Messina, amministrazione e riscossione della crociata. Il nucleo principale delle competenze finanziarie era stato posto nel 1734 sotto la supervisione di un soprintendente o intendente general de rentas (delle rendite reali) entro la sfera dell'unica segreteria di Stato e del dispaccio universale. Nel 1735 fu istituito un soprintendente generale della reale azienda che ampliò poi le proprie competenze. Con l'istituzione della segreteria d'azienda la soprintendenza generale passò alle dipendenze della nuova segreteria. Resta da stabilire ancora quale fosse l'effettiva autonomia della soprintendenza che continuava ad avere competenze in materia di commercio e dogane, pur essendo incardinata nella segreteria di Stato, e quali le effettive funzioni che continuava ad esercitare la camera della sommaria sempre competente sul real patrimonio. Con decreto 19 ott. 1782 fu istituito il supremo consiglio di azienda o di finanza, organo collegiale, che aveva competenza su tutta l'amministrazione finanziaria dello Stato; fu sciolto, per la sua inefficienza, nel 1803 e venne ripristinata la segreteria di Stato. Nel 1806, infine, tutte le competenze d[...]
scheda provenienza href
scheda SAN
ha luogoProduttore
eac-cpf:hasPlace
ha luogo Sede
è produttore di
ha sottotipologia ente
forma autorizzata produttore
  • Segreteria di Stato di azienda
eac-cpf:authorizedForm
  • Segreteria di Stato di azienda
record provenienza id
  • SP023030
sistema provenienza
  • GGASI
dc:coverage
  • Napoli
is ha produttore of
Raw Data in: CSV | RDF ( N-Triples N3/Turtle JSON XML ) | OData ( Atom JSON ) | Microdata ( JSON HTML) | JSON-LD     Browse in: LodLive
This material is Open Knowledge   W3C Semantic Web Technology [RDF Data] Valid XHTML + RDFa
OpenLink Virtuoso version 06.01.3127, on Win32 (i686-generic-win-32), Standard Edition
Data on this page belongs to its respective rights holders.