rdf:type
rdfs:label
  • Consiglio nazionale delle ricerche (CNR)
dc:title
  • Consiglio nazionale delle ricerche (CNR)
dc:description
  • Fu istituito come ente morale con r.d. 18 nov. 1923, n. 2895, per iniziativa del ministero della pubblica istruzione, quale organo di collegamento per l'Italia con il consiglio internazionale delle ricerche, con sede a Bruxelles. Numerose disposizioni legislative e regolamentari specificarono successivamente la figura giuridica e i compiti di tale istituzione tra esse si segnalano il r.d. 2 ott. 1924, n. 1625, il r.d. 31 mar. 1927, n. 638, che poneva il consiglio alle dipendenze del capo del governo, e il r.d. 24 ag. 1933, n. 1306. Posto con d.l. lgt. 1 mar. 1945, n. 82, alle dipendenze della presidenza del consiglio, gode di personalità giuridica e di gestione autonoma. Ha subito ulteriori trasformazioni con l. 22 dic. 1960, n. 1613, e con l. 2 mar. 1953, n. 283. Assolve compiti di organizzazione e di cura ella ricerca scientifica e tecnica, anche in correlazione con la programmazione economica nazionale. Ha aggregato, in epoche successive, numerosi istituti scientifici quali l'istituto per le applicazioni di calcolo di Napoli, il comitato talassografico, l'archivio scientifico tecnico di Milano - e ne ha creati di nuovi, quali ad esempio gli istituti per la chimica, per l'elettroacustica, per ia geofisica, per la biologia
dc:date
  • [non presente]
ha date esistenza
ha statusProvenienza
abstract
  • Fu istituito come ente morale con r.d. 18 nov. 1923, n. 2895, per iniziativa del ministero della pubblica istruzione, quale organo di collegamento per l'Italia con il consiglio internazionale delle ricerche, con sede a Bruxelles. Numerose disposizioni legislative e regolamentari specificarono successivamente la figura giuridica e i compiti di tale istituzione tra esse si segnalano il r.d. 2 ott. 1924, n. 1625, il r.d. 31 mar. 1927, n. 638, che poneva il consiglio alle dipendenze del capo del governo, e il r.d. 24 ag. 1933, n. 1306. Posto con d.l. lgt. 1 mar. 1945, n. 82, alle dipendenze della presidenza del consiglio, gode di personalità giuridica e di gestione autonoma. Ha subito ulteriori trasformazioni con l. 22 dic. 1960, n. 1613, e con l. 2 mar. 1953, n. 283. Assolve compiti di organizzazione e di cura ella ricerca scientifica e tecnica, anche in correlazione con la programmazione economica nazionale. Ha aggregato, in epoche successive, numerosi istituti scientifici quali l'istituto per le applicazioni di calcolo di Napoli, il comitato talassografico, l'archivio scientifico tecnico di Milano - e ne ha creati di nuovi, quali ad esempio gli istituti per la chimica, per l'elettroacustica, per ia geofisica, per la biologia
scheda provenienza href
scheda SAN
ha luogoProduttore
eac-cpf:hasPlace
ha luogo Sede
è produttore di
ha sottotipologia ente
forma autorizzata produttore
  • Consiglio nazionale delle ricerche (CNR)
eac-cpf:authorizedForm
  • Consiglio nazionale delle ricerche (CNR)
record provenienza id
  • SP150000
sistema provenienza
  • GGASI
dc:coverage
  • Roma
is ha produttore of
Raw Data in: CSV | RDF ( N-Triples N3/Turtle JSON XML ) | OData ( Atom JSON ) | Microdata ( JSON HTML) | JSON-LD     Browse in: LodLive
This material is Open Knowledge   W3C Semantic Web Technology [RDF Data] Valid XHTML + RDFa
OpenLink Virtuoso version 06.01.3127, on Win32 (i686-generic-win-32), Standard Edition
Data on this page belongs to its respective rights holders.