rdf:type
rdfs:label
  • Consorzio provinciale di Pavia per il risanamento del bestiame bovino
dc:title
  • Consorzio provinciale di Pavia per il risanamento del bestiame bovino
dc:description
  • Il Consorzio provinciale risanamento bestiame bovino di Pavia si costituì il 16 febbraio 1961 con sede presso la Camera di Commercio di Pavia. Scopi del Consorzio erano: - attuazione, con propri interventi finanziari, di iniziative, propagandate da tecnici specifici, volte al risanamento del bestiame bovino della provincia, nei riguardi delle principali malattie infettive diffusibili; - richiesta di contributi, agevolazioni ed interventi, anche a enti pubblici e soggetti privati della Provincia o della Regione, per migliorare il patrimonio zootecnico bovino; - costituzione di forme consorziali tra allevatori; Del Consorzio potevano far parte enti pubblici o privati che erano tenuti a versare una quota annuale di partecipazione. Nel caso di versamenti per due anni consecutivi si era ammessi con la qualifica d socio benemerito. Gli organi del Consorzio erano: - l'Assemblea dei consortisti cui spettava il compito di deliberare ogni modifica dello Statuto, lo scioglimento del Consorzio, la devoluzione del fondo sociale in caso di scioglimento, la determinazione della quota annuale di partecipazione, l'approvazione del bilancio o del rendiconto annuale o del bilancio preventivo. - l'Assemblea generale dei consortisti e dei soci benemeriti che doveva delineare le attività generali del Consorzio; - Il Consiglio direttivo, il cui presidente di diritto era il presidente della Camera di commercio, aveva il compito di predisporre i programmi di attività ed intervento, esaminare e relazionare sulle proposte e richiedere istante presentate al Consorzio. [Descrizione completa consultabile in Lombardia Beni Culturali.]
dc:date
  • 1961 febbraio 16
  • 1970 dicembre 31
ha date esistenza
ha statusProvenienza
abstract
  • Il Consorzio provinciale risanamento bestiame bovino di Pavia si costituì il 16 febbraio 1961 con sede presso la Camera di Commercio di Pavia. Scopi del Consorzio erano: - attuazione, con propri interventi finanziari, di iniziative, propagandate da tecnici specifici, volte al risanamento del bestiame bovino della provincia, nei riguardi delle principali malattie infettive diffusibili; - richiesta di contributi, agevolazioni ed interventi, anche a enti pubblici e soggetti privati della Provincia o della Regione, per migliorare il patrimonio zootecnico bovino; - costituzione di forme consorziali tra allevatori; Del Consorzio potevano far parte enti pubblici o privati che erano tenuti a versare una quota annuale di partecipazione. Nel caso di versamenti per due anni consecutivi si era ammessi con la qualifica d socio benemerito. Gli organi del Consorzio erano: - l'Assemblea dei consortisti cui spettava il compito di deliberare ogni modifica dello Statuto, lo scioglimento del Consorzio, la devoluzione del fondo sociale in caso di scioglimento, la determinazione della quota annuale di partecipazione, l'approvazione del bilancio o del rendiconto annuale o del bilancio preventivo. - l'Assemblea generale dei consortisti e dei soci benemeriti che doveva delineare le attività generali del Consorzio; - Il Consiglio direttivo, il cui presidente di diritto era il presidente della Camera di commercio, aveva il compito di predisporre i programmi di attività ed intervento, esaminare e relazionare sulle proposte e richiedere istante presentate al Consorzio. [Descrizione completa consultabile in Lombardia Beni Culturali.]
scheda provenienza href
scheda SAN
ha luogoProduttore
eac-cpf:hasPlace
ha luogo Sede
è produttore di
ha sottotipologia ente
forma autorizzata produttore
  • Consorzio provinciale di Pavia per il risanamento del bestiame bovino
eac-cpf:authorizedForm
  • Consorzio provinciale di Pavia per il risanamento del bestiame bovino
record provenienza id
  • MIDB001BBA
sistema provenienza
  • LBC-Archivi
dc:coverage
  • Pavia
is ha produttore of
Raw Data in: CSV | RDF ( N-Triples N3/Turtle JSON XML ) | OData ( Atom JSON ) | Microdata ( JSON HTML) | JSON-LD     Browse in: LodLive
This material is Open Knowledge   W3C Semantic Web Technology [RDF Data] Valid XHTML + RDFa
OpenLink Virtuoso version 06.01.3127, on Win32 (i686-generic-win-32), Standard Edition
Data on this page belongs to its respective rights holders.